La vittoria di #4italy

Comunicato stampa

Architettura: Al team #4italy
con lo studio luoghiCOMUNI e lo chef Natale Giunta
Il primo premio del Foodies’ Challenge 2015
nella categoria main dishes

luoghiCOMUNI e Natale Giunta vincono il Foodies Challenge – pdf

Vuoi per l’intuizione dello studio di architettura luoghiCOMUNI di portare in tavola i colori e la storia di tre città rappresentative del Bel Paese (Milano, Roma, Palermo).
Vuoi perché lo chef Natale Giunta, che ha preparato lo squisito letto di riso carnaroli con ricci di mare palermitani, guanciale romano e pistilli di zafferano è abitato a conquistare il pubblico televisivo con le sue prelibatezze. Vuoi perché tutti vorrebbero avere a tavola Lorella Cuccarini, la più amata dagli italiani, che ha fatto da special guest al video realizzato dal team Webreak per la regia di Gianni Aureli… Fatto sta che #4italy si è aggiudicato il primo posto nella categoria “main dishes” alla prima edizione del Foodies’ Challenge 2015, il concorso ideato da Nicola Sardano di Expo Sinergy che ha messo insieme alta cucina, design e cinematografia, lasciando alla rete la facoltà di votare e scegliere i progetti preferiti.

Dai colori del mercato del pesce di Palermo al “colore” del mercato di Campo de’ Fiori a Roma, dalla cattedrale del capoluogo siciliano agli storici monumenti della capitale, fino al duomo di Milano e alle frenetiche vie intorno alla Madonnina: #4italy è stato pensato come un percorso tra bellezza e buon gusto, tra design e buon cibo, dove ciascun elemento diventa fonte di ispirazione e culmina in una elegante tavola, che trova, nel sorriso di Lorella Cuccarini, l’apice del fascino e dell’eleganza.

Ringraziamo tutti coloro che ci hanno votato e che, attraverso le loro preferenze, hanno condiviso il nostro desiderio di unire il bello della vita alle linee sottili dell’architettura”, commentano gli architetti di luoghiCOMUNI, a margine della Cerimonia di Premiazione che si è tenuta oggi alla Triennale di Milano alla presenza dei 22 team composti da chef e progettisti che hanno partecipato all’insolito concorso. “La nostra idea – proseguono i professionisti romani – era di condurre gli spettatori nei luoghi della mente dove la terra incontra l’arte, dove la passione per le cose buone è fede, è innovazione, è amore, è creatività, come diciamo nel video”.

Sulla stessa lunghezza, le chef Natale Giunta: “Un piatto deve regalare emozioni e se queste arrivano anche attraverso il filtro di uno schermo, che sia la tv, un tablet o altro, allora vuol dire che siamo riusciti a trasmettere la nostra passione per il bello e il buono della vita”.

Il progetto è stato realizzato con il contributo di Casamania, Doimocucine, Glamora, Nero Sicilia, Eclisse, Macrolux, Rubelli, Hangsrohe, Villeroy & Boch, Broggi, Salvatori, Micro.

Naturalmente #4italy, preparato con prodotti di Libera Terra, associazione che recupera i terreni confiscati alla mafia, è entrato di diritto nel menu dello chef Natale Giunta, disponibile sia nel suo ristorante Castello a mare a Palermo che in tutti gli eventi privati firmati dallo chef in ascesa. Una parte del ricavato della relativa vendita verrà devoluto all’associazione Addio Pizzo, movimento impegnato sul fronte della lotta al racket delle estorsioni mafiose (il cosiddetto ‘pizzo’), scelto da Giunta per l’iniziativa charity collegata al contest.

luoghiCOMUNI è una realtà nata a Roma dall’incontro di tre giovani professionisti under 40: Enrico M. Turella, Massimiliano Nico e Chiara Celidoni.

Le attività di luoghiCOMUNI spaziano dal design all’interior design, dalle nuove realizzazioni al recupero di manufatti esistenti, dagli allestimenti all’organizzazione e realizzazione di eventi, con una passione particolare per la progettazione degli spazi destinati all’accoglienza e all’hotellerie attraverso un’attenzione dedicata ai materiali e alle tecnologie innovative, alla sostenibilità ambientale ed economica ed alle modalità di comunicazione.

Chiamato il “Maestro dei fornelli” Natale Giunta è diventato famoso al grande pubblico nel 2005 soprattutto grazie alla conduzione settimanale “Sfida tra i cuochi” come Chef Professionista nel Programma di Rai Uno “La Prova del Cuoco”.

Fin da giovanissimo è stato stregato dalla magia che emana la cucina e l’arte di cucinare. Per lui “preparare pietanze non è solo mettere insieme alcuni ingredienti ma, è creare sapori unici, regalare sensazioni, assaporare materie prime d’eccellenza che siano davvero tali, rappresentative della vera e non artefatta naturalità del territorio”.

Si definisce un “messaggero del gusto”, sostenitore e divulgatore della grande cucina italiana.

Ufficio stampa luoghiCOMUNI studio di architettura
Concita De Simone
mob. +39.347.8429024 – press@luoghi-comuni.it
luoghiCOMUNI studio di architettura
piazza Gandhi 3, 00144 Roma
tel. +39.06.89361466 – fax +39.178.2740303 – contact@luoghi-comuni.it
www.luoghicomuni.it

 

luoghiCOMUNI_comunicatostampa_#4italy_2